James and The Dreams

«Could u wake me up at 7:00 and could u leave me a couple of dollars. P.S. Keep this paper. Imma be a star». James Harden ha dodici anni e le idee maledettamente chiare quando scrive questo biglietto per la madre. Vive a Compton, uno dei sobborghi più malfamati di Los Angeles. Suo padre è... Continue Reading →

KB3 e le 42 triple doppie

Il suo amico Il rumore e il silenzio in un secondo e otto decimi. Il rumore dei tifosi che ti fischiano contro, il rumore degli avversari che chiamano la difesa, il rumore della palla infilata nella retina, il rumore della sirena finale. E, poi, il silenzio. Di quei tifosi che ti fischiavano contro e di... Continue Reading →

Senza barriere

Urko Carmona non si pone limiti La montagna ti guarda immobile, non ama l'arroganza e punisce la fretta. Il coraggio è sempre un rischio calcolato, un modo di vivere in sicurezza con al consapevolezza che il tempo può cambiare e quello che prima sembrava sole adesso diventa fatica. Non è una questione di  quanto, piuttosto,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑